Parruccaio
23 Aprile 2014
I

I corso, il cui coordinamento tecnico-artistico è affidato al musicista e produttore discografico Stefano Barzan, fornisce le competenze necessarie alla gestione di tutte le attività inerenti alla tecnologia audio applicata allo spettacolo e alla produzione musicale, dalla cattura del suono all’elaborazione mediante software dedicati, fino all’organizzazione dei flussi di lavoro.

01.

Docenza

Musicisti, fonici, sound designer e produttori musicali di altissima professionalità trasferiscono agli allievi la loro preziosa esperienza.
02.

Stage

L’esperienza di stage ha luogo presso i più rinomati teatri, service audio, studi di registrazione e aziende operanti nella produzione audio e musicale.
03.

Pratica costante

La pratica costituisce l’elemento fondante del percorso didattico: gli allievi si esercitano in aula, in esterna, in studio e live.
04.

Project work

Un evento speciale di chiusura del corso impegna gli allievi nell’ideazione e realizzazione di prodotti audiovisivi o installazione multimediali.  

Dettagli del Corso 2019/'20

Docenti
- Walter Lori
- Michela Casazza
- Stefano Barzan
- Gianluca Mezzina
- Domenico Vergato
- Stefano Barzan
- Andrea Massimo Grassi
- Fabio Sartorelli
- Diego Maggi
- Alessandro Cornelli
- Massimo Guerci
- Andrea Ferrario
- Sergio Tasca
- Massimo Faggioni
- Giacomo Maraboli
- Hubert Westkemper
- Antonino Valenti
- Marco Pasotti
- Domenico Albanese
Durata
Dieci mesi. Dal 14 novembre 2019 al 31 ottobre 2020.
Frequenza
Obbligatoria, dal lunedì al venerdì, con tre giornate riservate alla teoria e due mezze giornate riservate alle esercitazioni pratiche. Per esigenze didattiche, alcune esercitazioni pratiche possono occasionalmente svolgersi in orario serale e nelle giornate festive.
Le eventuali assenze dovranno essere giustificate e non potranno comunque superare il 25% delle ore programmate, pena l'esclusione dell'allievo dal corso salvo deroga motivata da parte del Collegio docenti e della Direzione dell’Accademia.
Requisiti indispensabili per l'ammissione
Essere maggiorenni ed aver assolto all’obbligo scolastico.
Requisiti preferenziali
- Competenze musicali pratiche (studio di uno strumento) e/o teoriche (lettura musicale, armonia);
- Esperienze di base nel settore (in studio o per eventi live) e/o conoscenze tecniche di base (preparazione tecnico/scientifica);
- Cultura musicale generale;
- Conoscenza della lingua inglese.
Sede
Accademia Teatro alla Scala | Studio “Barzan” | Teatro alla Scala.
Selezione
Il corso è aperto a 24 partecipanti. Per accedere al corso è necessario superare una prova di selezione* articolata in due fasi: - Un test al computer, con domande a risposta multipla di percezione musicale relative ad ascolti di suoni e frammenti di brani;
- Un colloquio individuale, a cui si accede solo dopo aver superato il primo test, preceduto da un questionario con domande a risposta chiusa, teso a verificare competenze trasversali, motivazioni e aspettative del candidato.
Costi
È prevista una quota di iscrizione pari a € 85, da versare con carta di credito, e una quota di partecipazione al corso da versare in tre rate unicamente tramite SDD. La quota di partecipazione al corso è indicata nel bando.
Agevolazioni, indennità e rimborsi
Sono disponibili una o più borse di studio a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi ritenuti idonei alla selezione che ne facciano domanda. Le richieste possono essere presentate solo dagli allievi il cui ISEE sia pari o inferiore a 17.000,00 euro. È possibile inoltre accedere a un prestito a condizioni agevolate denominato “prestito d’onore” finalizzato al pagamento della retta ed erogato da un Istituto Bancario. Le modalità di richiesta della borsa di studio e del prestito d’onore saranno specificate in un apposito bando.
Scadenza iscrizione
Entro il 16 settembre 2019.

Le iscrizioni termineranno tra:

weeks
2
4
days
0
5
hours
0
4
minutes
0
1
seconds
2
3

Iscriviti