Workshop in production management

HIGHLIGHTS

01.

Rete globale

Grazie a docenti ed esperti provenienti dalle più rinomate istituzioni in ambito internazionale, gli allievi hanno l’opportunità di conoscere le performing arts a livello globale.

02.

Tirocinio garantito

Gli allievi hanno la possibilità di svolgere un tirocinio di 3 o 6 mesi presso istituzioni culturali di grandissimo prestigio, in Italia e all'estero.

03.

Sviluppo professionale

Gli allievi sono costantemente affiancati e guidati da tutor professionisti nel corso delle lezioni e dei tirocini.

04.

Learning by doing

Lezioni teoriche e pratiche in cui gli allievi si esercitano con case history, best practice e giochi di ruoli.

05.

Placement

Fra il 75 e il 95% degli allievi delle ultime due edizioni lavora nel campo delle performing arts a un anno dal diploma.

06.

Teatro alla Scala e Milano

L'Accademia vanta un'importante rete di istituzioni sul territorio che consente agli allievi da un lato di usufruire dell'offerta culturale di Milano e dall'altro di frequentare assiduamente la Scala, sperimentando in prima persona lo stretto legame che unisce il Teatro alla sua Scuola.

Vuoi conoscere tutti i dettagli del corso?

Edizione 2024/26

Piano di studi

Economia e Management

- Sostenibilità e controllo di gestione
- Management e innovazione per lo spettacolo dal vivo
- Risorse umane e organizzazione aziendale

Produzione

- Teatro come modello di produzione
- Festival come modelli di produzione
- Orchestra management (intensivo)
- Tour management (intensivo)
- Dance management (intensivo)
- Organizzazione e logistica

Marketing e Comunicazione

- Marketing per le performing arts
- Comunicazione per le performing arts
- Field project in collaborazione con il Piccolo Teatro

Sviluppo

- Fundraising e sponsorizzazioni per lo spettacolo dal vivo

Prospettive presenti e future

- Politiche culturali, community engagement e attività educative
- Approfondimento sugli Stati Uniti d’America
- Mercati emergenti

Amministrazione

- Regolamentazione internazionale per lo spettacolo dal vivo
- Amministrazione artistica (intensivo)

Storia delle performing arts

- Storia della musica
- Storia della danza

Crescita professionale

- Team building e negoziazione
- Arti e mestieri nello spettacolo dal vivo

Docenti
- Tommaso Abbiati, Head of Marketing and Fundraising at Accademia Teatro alla Scala
- Tommaso Agasisti, Full Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Deborah Agostino, Associate Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Davide Armati Battistelli, Stage Manager at Teatro alla Scala
- Michela Arnaboldi, Full Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Richard Baesley Maloney, Associate Professor, New York University, United States
- Axel Baisch, Managing Director at Hertie School of Government Berlin
- Umberto Bellodi, Head of Cultural Cooperation Department at Accademia Teatro alla Scala
- Paolo Belluso, Tour Manager
- Alberto Benedetto, Head of Production Management at Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa
- Alberto Bentoglio, Full Professor of History of Theater and Entertainment Organization and Economics at University degli Studi di Milano
- Paolo Besana, Head of Press Relations at Teatro alla Scala
- Lutgart Behiels, Vice President Marketing, Warner Classics and Erato
- Enzo Andrea Bignotti, Controller at Teatro alla Scala
- David Binder, Senior Executive Producer
- Paola Bisi, External Relations Manager at Accademia Teatro alla Scala
- Andrea Boggio, Professor of History and Social Sciences at Bryant University
- Andrea Boi, Stage Manager at Teatro alla Scala
- Alessandro Borchini, Head of Marketing and Communication at Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa
- Daniele Borniquez, Head of Music Department at Accademia Teatro alla Scala
- Alan Brown, Principal at WolfBrown
- Katherine E. Brown, Executive Director at New York City Ballet
- Tommaso Buganza, Associate Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Raffaella Cagliano, Full Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Francesca Campagna, General Director of the Center for Contemporary Opera
- Rita Cannata, Senior HR Consultant
- Amy Cassello, Interim Artistic DIrector, Brooklyn Academy of Music
- Maria De Rosa, Director of Production at Teatro alla Scala
- Serge Dorny, Superintedent at Bayerische Staatsoper
- Silvia Farina, Web and Social Media Manager at Teatro alla Scala
- Rossella Ferrari, Professor of China Studies, University of Wien
- Nadia Ferrigno, Director of Programming at Teatro alla Scala
- Marco Gambaro, Associate Professor of Media Economics and Economics of Comunication at University of Milano
- Francesco Giambrone, Chief Executive Officer at Teatro Massimo di Palermo
- Roberto Giovanardi, Senior Artistic Consultant - Andrew Higgins, Director of Development
at Imperial War Museums
- Lucio Lamberti, Associate Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Lanfranco Li Cauli, Head of Marketing and Fundraising at Teatro alla Scala
- Claudio Longhi, General Director at Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa
- Franco Malgrande, Chief Technical Officier at Teatro alla Scala
- Peter Maniura, Director of IMZ Academy and Senior COmmunication Consultant
- Marianna Martinoni, Senior Consultant in Fundraising
- Dominique Meyer, CEO and Artstic Director at Teatro alla Scala
- Andrea Minetto, Cultural Project Manager
- Kirsten Munro, Adjunt Professor at Columbia University and Director of Development at Baryshnikov Arts
- Adelechiara Nicoletti, Senior Manager International Marketing & Artists' Brand Development, Warner Classics
- Giuliano Noci, Full Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Elena Park, Executive Producer, Radio & Supervising Producer, Live in HD at the Metropolitan Opera
- Elena Paul, General Counsel and Corporate Secretary, Alvin Ailey American Dance Theater
- Nicholas Payne, Opera Europa
- Ronald Perlwitz, Head of Music Program for the Abu Dhabi Tourism & Culture Authority
- Paolo Petrocelli, Head of Dubai Opera
- Gianluca Pojaghi, Partner of Pojaghi Law Firm
- Jorge Prendas, Director of the Educational Program at Casa da Música
- Fabio Sartorelli, Professor at the "G. Verdi" Conservatory in Milan
- Amanda Saunders, Director of Development at the Royal Opera House Covent Garden
- Christina Scheppelmann, General Director at Seattle Opera - Marc Scorca, President/ CEO, Opera America
- Jordi Sellas i Ferrés, Senior Marketing Consultant
- Carmen Spiazzi, Head of Administration at Piccolo Teatro di Milano - Teatro d’Europa
- Alain Surrans, General Director at Angers Nantes Opera
- Andrea Tober, Vice-Rector at the Hanns Eisler University of Music
- Carlo Torresani, Director of Cultural Promotion at Teatro alla Scala
- Ilias Tzepetonidis, Casting Director and Artistic Area Coordinator at Teatro S. Carlo
- Roberto Verganti, Full Professor at Politecnico di Milano - School of Management
- Karsten Witt, Founder of the Karsten Witt Musik Management
- Flora Yu, Executive Director at Hong Kong Arts Festival
Durata e frequenza

Da novembre 2024 a luglio 2026

NOVEMBRE 2024
Lezioni: full time

LUGLIO 2025
Da 3 a 6 mesi di tirocinio in Italia o all’estero (da luglio 2025 a luglio 2026, in diversi periodi di tempo)

NOVEMBRE 2025
Progetto finale:
Un progetto pratico o un elaborato scientifico

LUGLIO 2026
Discussione del progetto finale
Graduation

Requisiti indispensabili per l'ammissione
-Età non superiore ai 35 anni. Il Master si rivolge a:
- candidati con una laurea triennale o in possesso di un titolo equivalente, che desiderano perseguire una carriera nel settore culturale e delle performing arts;
- candidati che abbiano studiato musica, arte o danza e desiderano acquisire competenze manageriali e organizzative;
- candidati non laureati che abbiano almeno 3 anni di esperienza lavorativa in qualsiasi campo e desiderano cambiare percorso professionale. Una conoscenza generica del settore del no profit è consigliabile.
Selezioni
Le ammissioni sono "rolling basis" ed è necessario superare una selezione che consiste in un test scritto e in un successivo colloquio, di persona o via skype.

Chiusura iscrizioni e date selezioni 2024:
- 13 Febbraio → 21 Febbraio
• 7 Marzo → 19 Marzo
• 23 Aprile → 30 Aprile
• 21 Maggio → 29 Maggio
• 11 Giugno → 18 Giugno
• 8 Luglio → 15 Luglio
• 17 Settembre → 24 Settembre
• 1 Ottobre → 8 Ottobre

Per partecipare alle selezioni è necessario inviare la propria domanda di iscrizione almeno 10 giorni prima. I dettagli sono specificati in brochure.
Agevolazioni
Sono disponibili ogni anno diverse borse di studio, a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi ritenuti idonei alla selezione che ne faranno domanda.
Questa sezione è in costante aggiornamento: i bandi e le indicazioni per la richiesta saranno pubblicati qui di seguito quando aperti.

- Borsa di studio "Spina", clicca qui per i dettagli.
- Borsa di studio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, clicca qui per i dettagli.

Le iscrizioni si chiuderanno definitivamente il
17 settembre 2024 per i candidati extra UE
1 ottobre 2024 per i candidati dell'Unione Europea

Come iscriversi

Clicca su "Iscriviti". Ti sarà chiesto di pagare la quota di iscrizione alle selezioni, pari a 100 €, e di compilare un form.
Dovrai allegare, in formato digitale:
  • il tuo cv;
  • una lettera di motivazione;
  • due lettere di raccomandazione;
  • scansione della carta di identità o del passaporto;
  • scansione del titolo di studio;
  • eventuale certificato del livello di inglese (solo se possiedi delle certificazioni, ma non è obbligatorio);
  • ricevuta del pagamento della quota di iscrizione.

    Leggi con attenzione la brochure, prepara prima quanto ti serve e contattaci per qualsiasi informazione!


    CLICCA PER ISCRIVERTI