fbpx
Campus estivo
16 Gennaio 2014
Progetti per le scuole
5 Maggio 2014

Perché avvicinare i giovani al teatro musicale? Dove trovare idee e contenuti per il lavoro didattico? Quali elementi della musica hanno relazione con la danza?

L’Accademia Teatro alla Scala invita i docenti di materie musicali, musicisti, ballerini, insegnanti di danza e pianisti accompagnatori a partecipare a incontri gratuiti volti a fornire metodi e strumenti per la didattica.

 

DOCENTE: Andrea Massimo Grassi

 

INCONTRI PER DOCENTI DI MATERIE MUSICALI – CONTENUTI 

  • Perché avvicinare i giovani al teatro musicale
  • Il ruolo e l’importanza dello spettacolo nella società
  • Spunti per attività interdisciplinari legate alla musica
  • Dove reperire contenuti per la didattica – I parte: le risorse cartacee (dizionari, biografie, raccolte di lettere, diari e memorie, facsimili musicali, album fotografici)
  • Dove reperire contenuti per la didattica – II parte: le risorse dal web (archivi digitali, esempi internazionali di attività educative, libretti, biografie, strumenti di lavoro)

 

INCONTRI PER BALLERINI, PIANISTI ACCOMPAGNATORI E DOCENTI DI DANZA – CONTENUTI

  • Quali elementi della musica non scritta per essere danzata hanno una relazione con la danza e possono ispirare coreografie:

    • contrasto e differenza di carattere espressivo
    • differenza tra forte e piano / contrasto e differenza tra modo maggiore e modo minore
    • struttura e lunghezza della frase musicale / regolarità e irregolarità ritmica
    • timbro / carattere espressivo
    • dialogo tra le voci
    • crescendo e diminuendo / rallentando e accelerando / lento e veloce
    • pause
    • contenuti del testo poetico o letterario
    • percezione soggettiva della musica.

     

OBIETTIVI

  • Comprendere la ricaduta che può generare la musica nella società e nell’individuo
  • Riflettere sui fini del lavoro di avvicinamento dei giovani alla musica, alla danza e al teatro musicale
  • Fornire motivazioni e argomentazioni a sostegno del lavoro didattico e di diffusione della cultura musicale, teatrale e coreutica
  • Mostrare iniziative, appartenenti al panorama nazionale  e internazionale, che siano da modello a iniziative di politica culturale e per l’ideazione e la progettazione di iniziative artistico-culturali
  • Facilitare il reperimento di idee e di  informazioni  affidabili, esaustive ed originali  per l’ideazione di laboratori musicali, per la programmazione didattica e artistica, per l’ideazione di un progetto di spettacolo oppure per la preparazione di presentazioni e guide all’ascolto
  • Conoscere gli strumenti bibliografici e i principali strumenti offerti dal web necessari all’attività professionale nell’ambito musicale
  • Fornire un  passe-partout  che   permetta   l’accesso   alla   conoscenza   delle   molteplici sfaccettature del mondo musicale
  • Fornire maggiori conoscenze in ambito musicale per affrontare la creazione di una coreografia

 

INFORMAZIONI

  • La partecipazione agli incontri è gratuita. Ogni incontro è aperto a un massimo di 20 partecipanti
  • Le iscrizioni vengono accolte in ordine cronologico e sono possibili esclusivamente attraverso questa pagina, cliccando sul bottone “Iscriviti” qui sotto
  • Dato il numero limitato di posti disponibili, si chiede agli iscritti di avvisare la Segreteria Didattica (segreteria.didattica@accademialascala.it), in tempi ragionevoli, di una eventuale assenza: ciò permetterà la partecipazione a coloro che sono in lista d’attesa
  • Se l’assenza non viene comunicata, il candidato sarà escluso da una eventuale iscrizione a incontri successivi
  • Al termine dell’incontro viene rilasciato un attestato di partecipazione

 

CALENDARIO INCONTRI 2019/20

Danzare su Bach, Schubert e Brahms: come la musica può ispirare una coreografia” – Scarica qui il programma

È possibile scegliere una delle seguenti date: 

  • venerdì 10 gennaio 2020, dalle 10 alle 13
  • venerdì 24 gennaio 2020, dalle 14.30 alle 17.30

Gli incontri si tengono a Milano, presso gli spazi dell’Accademia Teatro alla Scala (via Santa Marta, 18).

 

Per iscriversi, completare e inviare il seguente modulo:

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva