Parruccaio
23 Aprile 2014
I

l Corso di fotografia e video di scena affronta l’intero processo di realizzazione di servizi fotografici e prodotti multimediali che possano documentare al meglio le fasi di creazione di uno spettacolo e la sua messa in scena. Il coordinamento artistico del corso è affidato a Luciano Romano per la parte fotografica e a Luca Scarzella per la parte video. Il programma affianca lezioni teoriche a un’intensa attività pratica presso il Teatro alla Scala ed altri prestigiosi teatri italiani, con l’obiettivo di coprire tutte le arti performative, nel backstage e in palcoscenico: dall’opera lirica alla danza, dalla musica dal vivo alla prosa, al musical.

01.

Esercitazioni pratiche

Gli allievi hanno l’opportunità unica di fotografare al Teatro alla Scala e nei maggiori teatri italiani ogni genere di spettacolo: opera, balletto, musica dal vivo, prosa, musical.
02.

Metodologia "one to one"

Ogni studente è seguito costantemente dai docenti in un rapporto “one-to-one” per guidarlo verso l’acquisizione di una completa padronanza della materia.
03.

Formazione completa

Il corso consente di sviluppare le competenze necessarie per realizzare servizi fotografici, video e progetti multimediali.
04.

Incontri esclusivi

Douglas Kirkland, Steve McCurry, Silvia Lelli, Maki Galimberti sono solo alcuni dei più grandi autori della fotografia contemporanea che hanno tenuto masterclass e testimonianze.
05.

Tecnologia avanzata

Per gli allievi materiale tecnico di ultima generazione e software sempre aggiornati.

Dettagli del Corso 2019/'20

Docenti

Luciano Romano (Coordinatore tecnico-artistico)

Luca Scarzella (Coordinatore tecnico-artistico)

- Laura Ferrari
- Lorenzo Dinozzi
- Luciano Romano
- Maurizio Buscarino
- Silvia Lelli
- Rudy Amisano
- Laura Ferrari
- Corrado Crisciani
- Roberto Mutti
- Andrea Angeli
- Filippo Toppi
- Paola Riccardi
- Marcello Mencarini
- Vinicio Bordin
- Andrea Ferrario
- Michele Innocente
- Anna Frigo
- Felice Cappa
- Andrea Massimo Grassi
- Fabio Sartorelli
- Marco Pasotti
- Lorenzo Dinozzi
- Domenico Albanese

Durata
Undici mesi
Dal 12 novembre 2019 al 23 ottobre 2020
Frequenza
Obbligatoria, dal lunedì al venerdì, indicativamente dalle 9.30 alle 13.30 oltre a due pomeriggi alla settimana (fra le 14.30 e le 18.30). Per esigenze didattiche, alcune esercitazioni pratiche possono occasionalmente svolgersi in orario serale e nelle giornate festive. Le eventuali assenze dovranno essere giustificate e non potranno comunque superare il 25% delle ore programmate, pena l’esclusione dal corso, salvo deroga motivata da parte del Collegio Docenti e della Direzione dell’Accademia.
Requisiti indispensabili per l'ammissione
- Maggiore età
- Conoscenza base della tecnica fotografica
- Conoscenza base di un software di elaborazione digitale
- Capacità e predisposizione al lavoro in gruppo
- Conoscenza base della storia della fotografia
- Conoscenza base del teatro musicale e dello spettacolo
Requisiti preferenziali
- Conoscenza base di tecniche di ripresa e montaggio video
- Esperienza di fotografia di scena
- Esperienze di video-documentazione di spettacolo
Sedi
Accademia Teatro alla Scala | Scuola di Ballo dell'Accademia | Teatro alla Scala e Laboratori di Scenografia | Teatro Strehler | Altri teatri ed enti di spettacolo.
Selezione
Il corso è aperto a 15 partecipanti. Per accedere al corso è necessario superare una prova di selezione* che consiste in: un test scritto per valutare le conoscenze base di tecnica fotografica, dei software di elaborazione digitale e della storia della fotografia e del teatro musicale; un colloquio individuale, con lettura del portfolio fotografico portato dal candidato (fra le 10 e le 20 immagini).
Costi
È prevista una quota di iscrizione, pari a € 85, da versare con carta di credito, e una quota di partecipazione al corso da versare in tre rate unicamente tramite SDD. La quota di partecipazione al corso è indicata nel bando.
Agevolazioni, indennità e rimborsi
Sono disponibili una o più borse di studio a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi ritenuti idonei alla selezione che ne faranno domanda. Le richieste potranno essere presentate solo dagli allievi il cui ISEE sia pari o inferiore a 17.000,00 euro. É possibile inoltre accedere a un prestito a condizioni agevolate denominato “prestito d’onore” finalizzato al pagamento della retta ed erogato da un Istituto Bancario Le modalità di richiesta della borsa di studio e del prestito d’onore saranno specificate in un apposito bando.
Scadenza iscrizione
Entro il 23 settembre 2019
Le iscrizioni si apriranno entro il 22 febbraio 2019.