Parruccaio
23 aprile 2014
I

l Corso di fotografia e video di scena si pone l'obiettivo di sviluppare nell’allievo la capacità di svolgere l’intero processo fotografico e di realizzare prodotti multimediali, dall’acquisizione dell’immagine, dei video e delle tracce audio all'editing e post-produzione fino alla finalizzazione, con particolare attenzione a tecniche e tecnologie digitali.

01.

Vivere il teatro

Un corso di 650 ore che riserva ampio spazio alle esercitazioni pratiche presso il Teatro alla Scala e altre prestigiose istituzioni di spettacolo, per conoscere e fotografare ciò che accade in scena e dietro le quinte, sperimentando immediatamente quanto appreso in aula dai più importanti esperti del settore, come per esempio Grazia Neri, Douglas Kirkland, Silvia Lelli, Maki Galimberti e Laila Pozzo, per citarne solo alcuni.
02.

Metodologia "one to one"

Quasi in rapporto uno a uno, gli allievi sono costantemente seguiti dai docenti che puntualmente ne verificano e discutono il lavoro, al fine di guidare i ragazzi verso la padronanza di ogni tecnica e nella creazione del portfolio.
03.

Non solo foto

Il corso intende formare un professionista non solo di fotografia di scena, ma in generale di prodotti multimediali. Oltre alle materie fotografiche, quindi, gli allievi potranno seguire anche un intero progetto di regia video per lo spettacolo.
04.

Attrezzatura

L'Accademia mette a disposizione attrezzature professionali, come Canon 5d Mark III, ottiche 70/200 F 2.8, Panasonic P2, treppiedi fotografici e video Manfrotto, schede di memoria e hard disk, oltre ai software professionali di elaborazione fotografica e video. Sono a disposizione, inoltre, le attrezzature per allestire due set fotografici: fondali, luci flash, luci continue e accessori da studio.
05.

Project work

Durante l'anno sono numerosi i progetti fotografici e audiovisivi realizzati in collaborazione con altri corsi dell'Accademia. In particolare, gli allievi lavoreranno a stretto contatto con i corsi di sartoria, trucco, tecnologia audio, con tutti i corsi di musica e con la Scuola di Ballo. Tutte le foto utilizzate nelle pubblicazioni stampate e digitali dell'Accademia, se non diversamente specificato, sono realizzate dagli allievi del corso.

Dettagli del Corso

Docenti principali
Luciano Romano (Coordinatore tecnico-artistico), Marco Brescia e Rudy Amisano (fotografi del Teatro alla Scala), Maurizio Buscarino, Corrado Crisciani, Laura Ferrari, Roberto Mutti, Luca Scarzella.
Durata
dal 5 novembre 2018 al 19 ottobre 2019 (=650 ore suddivise fra attività d'aula e laboratori pratici).
Frequenza
obbligatoria, giornaliera dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 13.30 + 2 pomeriggi la settimana.
Requisiti indispensabili per l'ammissione
il corso si rivolge a giovani adulti che abbiano assolto l’obbligo formativo e che posseggano i seguenti requisiti:
  • conoscenza base della tecnica fotografica;
  • conoscenza base di un software di elaborazione digitale;
  • capacità e predisposizione al lavoro in gruppo.
Requisiti preferenziali
conoscenze relative al teatro e allo spettacolo dal vivo; conoscenze di tecniche di ripresa e montaggio video; esperienza di fotografia di scena.
Sedi
Accademia Teatro alla Scala | Scuola di Ballo dell'Accademia | Teatro alla Scala e Laboratori di Scenografia | Teatro Strehler | Altri teatri ed enti di spettacolo.
Selezione
l'ammissione al corso è subordinata al superamento di una prova di selezione, che prevede un colloquio motivazionale e l'esame di un portfolio fotografico realizzato dal candidato, da presentare il giorno stesso delle selezioni secondo le specifiche indicate nella brochure.
Costi
è prevista una quota di iscrizione, pari a € 85, da versare con carta di credito, e una quota di partecipazione al corso da versare in tre rate unicamente tramite SDD.
Agevolazioni, indennità e rimborsi
è possibile accedere a un prestito a condizioni agevolate, denominato "prestito d'onore", finalizzato al pagamento della retta. Inoltre è prevista l'assegnazione di una borsa di studio, a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi frequentanti il corso che ne faranno domanda.
Al momento le iscrizioni sono chiuse