fbpx
Parruccaio
23 Aprile 2014
 

C

osa caratterizza un fotografo di scena?

Come si realizza un reportage professionale di uno spettacolo e come si lavora, invece, a una regia video?

Come si affronta una diretta streaming?

Soddisfa queste e molte altre curiosità frequentando il Corso di fotografia e video di scena dell'Accademia Teatro alla Scala!

Corso di fotografia e video di scena

Incluso nel percorso didattico, un progetto di regia video realizzato in collaborazione con gli allievi del Corso di tecnologia del suono e l'opportunità di sostenere un tirocinio retribuito presso teatri, istituzioni, o altri enti che operano nel campo dello spettacolo.

Inoltre, l'Accademia organizza anche un Workshop propedeutico al corso di fotografia e video di scena, facoltativo: gli allievi del workshop che otterranno una valutazione finale pari o superiore a 29/30 potranno essere ammessi direttamente al Corso, senza sostenere le selezioni.

Non aspettare: scatta subito in Accademia, richiedi informazioni!

Tutte le immagini utilizzate nel sito e nei social network dell'Accademia, se non diversamente specificato, sono realizzate dagli allievi del corso!
 
01.

Pratica

Gli allievi del Corso di fotografia e video di scena hanno l’opportunità unica di fotografare al Teatro alla Scala e nei maggiori teatri italiani ogni genere di spettacolo: opera, balletto, musica dal vivo, prosa, musical.
02.

One to one

Ogni studente del Corso di fotografia e video di scena è seguito costantemente dai docenti, in un rapporto “one-to-one” che gli fornisce completa padronanza della materia.
03.

Formazione completa

Il Corso di fotografia e video di scena consente di sviluppare le competenze necessarie per realizzare servizi fotografici, video e progetti multimediali.
04.

Incontri esclusivi

Douglas Kirkland, Steve McCurry, Silvia Lelli e Maki Galimberti sono solo alcuni dei più grandi nomi della fotografia contemporanea che hanno tenuto masterclass e testimonianze esclusive durante il Corso di fotografia e video di scena.
05.

Tecnologia avanzata

Per gli allievi del Corso di fotografia e video di scena sono a disposizione materiali tecnici di ultima generazione e software sempre aggiornati.

Dettagli del corso 2020/21

Moduli e docenti principali
Introduzione alla fotografia di scena (Laura Ferrari, Lorenzo Di Nozzi)
Fotografia di scena (Luciano Romano, Maurizio Buscarino, Silvia Lelli, Rudy Amisano, Laura Ferrari)
Elaborazione digitale (Laura Ferrari)
Fotografia in studio (Corrado Crisciani, Luciano Romano)
Storia e critica della fotografia (Roberto Mutti)
Esercitazioni pratiche guidate (Andrea Angeli, Laura Ferrari, Filippo Toppi)
Estetica e composizione dell’immagine (Filippo Toppi)
Editing fotografico (Paola Riccardi, Laura Ferrari, Roberto Mutti)
Reportage di spettacolo (Marcello Mencarini)
Teoria e tecnica del linguaggio video (Vinicio Bordin)
Introduzione alla tecnologia audio (Andrea Ferrario)
Tecniche di ripresa video e Video Editing (Andrea Angeli)
Video compositing (Michele Innocente)
Regia video per lo spettacolo (Luca Scarzella, Anna Frigo, Michele Innocente, Felice Cappa)
Educazione musicale e Guida all’ascolto (Andrea Massimo Grassi, Fabio Sartorelli)
Orientamento professionale (Marco Pasotti, Filippo Toppi)
Team building (Filippo Toppi)
Autoimprenditorialità (Lorenzo Di Nozzi)
Contrattualistica (Gianfranco Daniele)
Durata
Undici mesi, dal 10 novembre 2020 al 30 ottobre 2021.
Frequenza
Obbligatoria, dal lunedì al venerdì, indicativamente dalle 9.30 alle 13.30 oltre a due pomeriggi alla settimana (fra le 14.30 e le 18.30).
Per esigenze didattiche, alcune esercitazioni pratiche possono occasionalmente svolgersi in orario serale e nelle giornate festive.
Le eventuali assenze dovranno essere giustificate e non potranno comunque superare il 25% delle ore programmate, pena l’esclusione dal corso, salvo deroga motivata da parte del Collegio Docenti e della Direzione dell’Accademia.
Requisiti indispensabili per l'ammissione
- Maggiore età;
- conoscenza base della tecnica fotografica;
- conoscenza base di un software di elaborazione digitale;
- capacità e predisposizione al lavoro in gruppo;
- conoscenza base della storia della fotografia;
- conoscenza base del teatro musicale e dello spettacolo.
Requisiti preferenziali
- Conoscenza base di tecniche di ripresa e montaggio video;
- esperienza di fotografia di scena;
- esperienze di video-documentazione di spettacolo.
Sedi
Accademia Teatro alla Scala | Scuola di Ballo dell'Accademia Teatro alla Scala e Laboratori di Scenografia | Teatro Strehler | Altri teatri ed enti di spettacolo.
Selezione: dettagli e programma
Il corso è aperto a 15 partecipanti. Per accedere al corso è necessario superare una prova di selezione che consiste in:
- un test scritto, per valutare le conoscenze base di tecnica fotografica, dei software di elaborazione digitale e della storia della fotografia e del teatro musicale;
- un colloquio individuale, con lettura del portfolio fotografico portato dal candidato (fra le 10 e le 20 immagini).

Scarica qui il programma delle selezioni.
Costi
È prevista una quota di iscrizione pari a € 85, da versare online (carta di credito/debito, paypal o bonifico online) quale primo step di iscrizione, direttamente cliccando sul bottone "Iscriviti". E' prevista anche una quota di partecipazione da versare in tre rate unicamente tramite SDD. Per tutti i dettagli si raccomanda di leggere il bando del corso, scaricabile dal bottone in fondo alla pagina.
Agevolazioni, indennità e rimborsi
Sono disponibili una o più borse di studio, a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi ritenuti idonei alla selezione che ne faranno domanda. Le richieste potranno essere presentate solo dagli allievi il cui ISEE sia pari o inferiore a 17.000,00 euro. È possibile, inoltre, accedere a un prestito a condizioni agevolate denominato “prestito d’onore”, finalizzato al pagamento della retta ed erogato da un Istituto Bancario. Le modalità di richiesta della borsa di studio e del prestito d’onore saranno specificate in un apposito bando.
Iscrizione
Per iscriverti, clicca sul bottone qui sotto: ti verrà chiesto, prima, di inserire i dati di fatturazione (di un adulto) e versare la quota di iscrizione (online con carta di credito/debito, bonifico, paypal). Solo in un secondo momento, dopo una notifica via email sull'esito del pagamento, sarà possibile proseguire con l'inserimento dei dati anagrafici e degli allegati.

L'iscrizione completa deve essere inviata entro e non oltre il 23 settembre 2019.
Il solo pagamento della quota di iscrizione non è considerato iscrizione completa.
 
Al momento le iscrizioni sono chiuse