Parruccaio
23 Aprile 2014
I

l corso nasce nel 1997 per volontà di Cinzia Rosselli, responsabile del reparto sartoria del Teatro alla Scala e ancora oggi coordinatore tecnico artistico del programma, con l’obiettivo di fornire le competenze necessarie per gestire tutto il processo legato alla produzione di un costume teatrale, sia in laboratorio con la confezione e la messa a misura sia in palcoscenico con la vestizione degli artisti, fino alla manutenzione e conservazione.

01.

Pratica costante

Gli allievi sperimentano in laboratorio le tecniche sartoriali analizzate su base teorica, acquisendo competenze sempre più vaste ed articolate.
02.

Teatro alla Scala

Avere come docenti i professionisti del Teatro alla Scala e poter studiare nel laboratorio di sartoria e dietro le quinte di uno dei più grandi teatri del mondo è un’occasione unica.
03.

Attenzione al dettaglio

Un corso che insegna un mestiere di altissima maestria artigianale, con un’attenzione totale per ogni dettaglio.
04.

Tutoring

Lo staff del corso è costantemente presente al fianco degli allievi, per seguirli nell’attività d’aula e per orientarli nel mondo del lavoro.
05.

Stage

L’esperienza di stage ha luogo nelle sartorie dei teatri e negli atelier più prestigiosi, dal Teatro alla Scala al Metropolitan di New York all’Opéra di Parigi.

Dettagli del Corso 2019/'20

Docenti
- Pasqualina Inserra
- Filippo Guggia
- Antonello Voghera
- Gemma Vernò
- Luca Morando
- Sergio Tasca
- Rita Citterio
- Patrizia D’Anzuoni
- Cristiana Malberti
- Maria Chiara Donato
- Francesca Pedroni
- Andrea Massimo Grassi
- Fabio Sartorelli
- Piergiuseppe Sciotti
- Gianfranco Daniele
- Rita Cannata
- Valeria Miglio
Durata
Tredici mesi, dal 23 ottobre 2019 al 23 dicembre 2020
Frequenza
Obbligatoria, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18. Per esigenze didattiche, le attività di stage e alcune esercitazioni pratiche possono occasionalmente svolgersi in orario serale e nelle giornate festive. Le eventuali assenze devono essere giustificate e non possono comunque superare il 25% delle ore programmate, pena l’esclusione dal corso, salvo deroga motivata da parte del Collegio Docenti e della Direzione dell’Accademia.
Requisiti indispensabili per l’ammissione
- Età compresa fra i 18 e i 29 anni al 31 gennaio 2020;
- Essere in possesso di Qualifica Professionale e/o Diploma di Scuola secondaria di secondo grado.
Requisti preferenziali
- Competenze relative alle tecniche di cucito;
- Conoscenza base di punti a mano e di punti a macchina;
- Interesse manifestato nei confronti del mondo dello spettacolo;
- Esperienze di lavoro nel settore dello spettacolo.
Selezione
Il corso è aperto a 16 partecipanti. Per accedere al corso è necessario superare una prova di selezione* che consiste in: due test scritti, uno dei quali di carattere motivazionale, l’altro di tipo attitudinale; una prova pratica, per valutare le conoscenze base di sartoria teatrale; un colloquio individuale, teso a verificare le motivazioni, le attitudini e le aspettative del candidato.
Sede
Accademia Teatro alla Scala | Teatro alla Scala | Teatro Strehler | Laboratori di sartoria | Sedi Stage.
Costi
È prevista una quota di iscrizione al corso pari a € 85, da versare con carta di credito, e una quota di partecipazione da saldare in tre rate unicamente tramite SDD.
Borse di studio e agevolazioni,
Sono disponibili una o più borse di studio a copertura parziale o totale della quota di partecipazione per gli allievi ritenuti idonei alla selezione che ne faranno domanda. Le richieste potranno essere presentate solo dagli allievi il cui ISEE sia pari o inferiore a 17.000,00 euro. è possibile inoltre accedere a un prestito a condizioni agevolate denominato “prestito d’onore” finalizzato al pagamento della retta ed erogato da un Istituto Bancario. Le modalità di richiesta della borsa di studio e del prestito d’onore saranno specificate in un apposito bando.
Scadenza iscrizione
Entro l’8 settembre 2019.

Le iscrizioni termineranno tra:

weeks
2
4
days
0
1
hours
0
2
minutes
2
1
seconds
2
0

Iscriviti