Parruccaio
23 Aprile 2014
I

l corso, voluto da Cinzia Rosselli (responsabile del Reparto Sartoria del Teatro alla Scala) che ne è coordinatore tecnico-artistico, prepara professionisti in grado di curare la realizzazione dei costumi di scena, dalla fase di preparazione e confezione a quella di manutenzione e conservazione, e consente di acquisire conoscenze specifiche della sartoria dello spettacolo.

01.

Learning by doing

Il corso riserva molto spazio alla parte pratica, gli allievi imparano sotto la guida dei più grandi maestri della sartoria teatrale. Non esistono corsi simili in Italia: avrai l'esclusiva opportunità di studiare sul palcoscenico e dietro le quinte del Teatro alla Scala, un'esperienza unica e irripetibile!
02.

Sperimentazione

Vivi l'emozione del teatro contribuendo alla realizzazione dei costumi per gli spettacoli dell'Accademia e per numerosi altri eventi.
03.

Stage

Per te 300 ore di stage presso i teatri e le istituzioni di spettacolo più prestigiose, come: Sartoria Teatrale Arrigo, Milano; Brancato Costumi Teatrali, Milano; Casa D’Arte Fiore, Milano; Costumi d’Arte, Roma; Farani Sartoria Teatrale, Roma; Fondazione Ente Autonomo Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Milano; Fondazione I Teatri, Reggio Emilia; Fondazione Teatro Real de Madrid, Madrid; Fondazione Teatro Regio di Parma, Parma; Fondazione Teatro Regio di Torino, Torino; Fondazione I Teatri, Reggio Emilia; Laboratorio Pieroni, Roma; Teatro dell’Opera di Roma, Roma; Tirelli Costumi, Roma; Operà National de Bordeaux, Bordeaux; Operà National de Paris, Parigi; Théâtre du Châtelet, Parigi; Angels the Costumiers, Londra; Sands Films Studio, Londra; Art for Art, Vienna; Atelier Pietro Longhi, Venezia; Stichting Nationale Opera & Ballet, Amsterdam; Sastreria Cornejo, Madrid; Atelier Versace, Milano; Atelier Dolce & Gabbana, Milano; Atelier Valentino, Milano; Atelier Vogue Spose, Torino; Atelier Nicole Fashion Group, Milano.
04.

Internship

Sarai costantemente seguito dallo staff del corso, che ti affiancherà nel percorso in aula, nell'attivazione dello stage e nell'orientamento al mondo del lavoro.

Dettagli del Corso

Durata
dal 5 novembre 2018 a dicembre 2019 (=1.300 ore, suddivise fra lezioni teoriche in aula, pratica in aula e in teatro e stage).
Frequenza
obbligatoria, da lunedì a venerdì, 8 ore al giorno. È possibile che, per esigenze didattiche, le attività di stage e alcune esercitazioni si svolgano occasionalmente in orario serale o di sabato.
Requisiti indispensabili per l’ammissione
il corso è aperto a candidati di età compresa fra i 18 e i 35 anni (nati a partire dal 1 gennaio 1983), in possesso di Qualifica Professionale e/o Diploma di Scuola Media Superiore. Per poter formalizzare l’iscrizione, inoltre, i candidati ammessi dovranno avere, per l’inizio del corso, residenza o domicilio in Regione Lombardia ed essere in possesso di Dichiarazione di disponibilità immediata al lavoro (DID).
Requisti preferenziali
conoscenza di base delle tecniche di sartoria; esperienze lavorative nel settore dello spettacolo e interesse specifico verso di esso.
Selezione
l’ammissione al corso è subordinata al superamento di una prova di selezione articolata in prova pratica per verificare la manualità dei candidati e colloquio motivazionale. Tutti i dettagli sono specificati nella brochure del corso.
Sede
Accademia Teatro alla Scala | Teatro alla Scala | Teatro Strehler | Laboratori di sartoria | Sedi Stage.
Costi
è prevista una quota di iscrizione al corso pari a € 85, da versare con carta di credito, e una quota di partecipazione da saldare in tre rate unicamente tramite SDD.
Agevolazioni, indennità e rimborsi
è possibile richiedere un prestito a condizioni agevolate, denominato “prestito d’onore”, finalizzato al pagamento della retta. Inoltre è prevista l’assegnazione di una borsa di studio, a copertura parziale o totale della quota di partecipazione, per gli allievi frequentanti che ne faranno domanda. Le modalità di richiesta saranno specificate in apposito bando.
Docenti
Maria Chiara Donato, Pasqualina Inserra, Cristiana Malberti, Chiara Luna Mauri, Filippo Guggia, Antonello Voghera.
Al momento le iscrizioni sono chiuse. Il bando dell'edizione 2019-2020 sarà presto disponibile.