L'Orchestra dell'Accademia

Costituita nell’ambito dei Corsi di perfezionamento per professori d'orchestra, l'Orchestra Accademia Teatro alla Scala è attualmente l’unica realtà che accompagni giovani musicisti alla futura carriera, preparandoli su tutto il repertorio di un professore d’orchestra: sinfonico, operistico e di balletto.

L'Orchestra dell'Accademia Teatro alla Scala in prova e in concerto con Fabio Luisi nel 2013 - Video Andrea Angeli


L’Orchestra dell’Accademia si è esibita in prestigiosi teatri, società concertistiche e festival di rilievo internazionale: fra gli altri, Teatro alla Scala, La Fenice di Venezia, Auditorium Rai di Torino, Società del Quartetto di Milano, Unione Musicale di Torino, Bologna Festival, Ravello Festival e Kissinger Sommer Festival. Sono numerose anche le tournée: nel 2008 negli Emirati Arabi (Al-ain Classical Music Festival), e, con il Teatro alla Scala, nel 2009 in Danimarca (Aalborg, Kongres & Kultur Center), nel 2010 in Russia (Teatro Bolshoi di Mosca e Philarmonia di San Pietroburgo), nel 2011, 2012 e 2015 in Oman (Royal Opera House di Muscat), nel 2013 ancora in Russia al Teatro dell’Opera di Kaliningrad. Nel 2013 l’Orchestra ha compiuto una tournée in Italia con Fabio Luisi, fra Milano, Torino e Bologna e una tournée negli Stati Uniti con Daniele Rustioni, fra Chicago e Washington, promossa dalla Fondazione Bracco in occasione dell’Anno della Cultura Italiana. 

 

L'Orchestra viene spesso chiamata dal Teatro alla Scala per alcune produzioni del Corpo di Ballo, tra le quali si segnalano Sogno di una notte di mezza estate, Giselle, Onegin e Histoire de Manon; inoltre partecipa al "Progetto Accademia", un’opera inserita nella stagione scaligera interamente affidata agli allievi. Fra i titoli più recenti del Progetto si annoverano Così fan tutte, Le nozze di Figaro, Le convenienze e inconvenienze teatrali, L’occasione fa il ladro, L’italiana in Algeri, Don Pasquale, La scala di seta e Il barbiere di Siviglia.

Alla direzione del gruppo scaligero si sono avvicendati artisti come Yuri TemirkanovFabio Luisi, Gustavo Dudamel, Gianandrea Noseda, Stefano RanzaniOttavio DantoneGiovanni Antonini, John Axelrod, Susanna Mälkki, Giuseppe Finzi, Daniele Rustioni, David Coleman, Mikhail Tatarnikov, Michele Mariotti, Marco Guidarini e Pietro Mianiti e hanno collaborato solisti del calibro di Lang Lang, Herbie Hancok, Alexei Volodin, Simon Trpčeski, David Fray e Olga Kern.

 

Il 2016/2017 si annuncia ricco di impegni importanti per l'Orchestra dell'Accademia.

Dal 2 al 26 settembre va in scena - al Teatro alla Scala - Die Zauberflöte, per la regia di Peter Stein e la direzione di Ádám Fischer.

Quindi, sempre nella buca del Piermarini dal 30 settembre, Il ratto dal serraglio per i bambini, terzo titolo del Progetto "Grandi Spettacoli per Piccoli"; l’opera mozartiana, che vede insieme Orchestra e Solisti della scuola scaligera, è affidata alla regia di Johannes Schmid ed è diretta da Michele Gamba, giovane promessa della direzione d’orchestra. In ottobre, i giovani musicisti saranno impegnati in tournée con Cristoph Eschenbach fra Milano (2 ottobre, Teatro alla Scala, per una serata straordinaria a favore della Fondazione Francesca Rava), Bergamo (12 ottobre, Teatro Donizetti) e Brescia (14 ottobre, Teatro Grande), con un programma che prevede l’esecuzione dell’Ouverture dall’Egmont e la Sinfonia n. 1 di Beethoven e la Sinfonia n. 2 di Brahms. Con lo stesso Eschenbach, solisti, coro e orchestra sono attesi per la prima volta a Roma il 20 novembre nell’ambito della XV edizione del Festival Internazionale di Musica e Arte Sacra nella Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura, per un evento unico nella giornata di chiusura del Giubileo Straordinario della Misericordia. In programma la Messa di Gloria di Puccini.

Quindi il 26, 28, 30 ottobre e il 26 novembre l’orchestra è nella buca del Teatro Sociale di Bergamo, sotto la direzione di Federico Maria Sardelli, per una nuova edizione prodotta dalla Fondazione Donizetti di Olivo e Pasquale, melodramma giocoso di Gaetano Donizetti. Nel cast anche ex allievi dell’Accademia di canto. Un’originale riduzione per le scuole viene proposta con il titolo di Fratellanza il 28 e 29 novembre, sempre al Teatro Sociale di Bergamo. Negli stessi giorni, in Scala torna anche la Cenerentola per i bambini, per la regia di Ulrich Peter e la direzione di Pietro Mianiti (28 novembre; 5, 16, 19 dicembre).

Il 29 novembre al Teatro Valli di Reggio Emilia e il 6 dicembre al Bellini di Catania è la bacchetta di Roland Böer a dirigere l’orchestra. Il concerto di Catania costituisce la chiusura del Progetto Legalit-Ars.

In occasione del Natale, al Teatro Sociale di Camogli orchestra, coro e solisti interpretano l’Oratorio di Natale di Bach, diretti da Fabio Luisi.

Quindi, nei primi mesi del nuovo anno, l’orchestra torna al Piermarini per due concerti (13 febbraio, 3 aprile) e per accompagnare la Scuola di Ballo (22 aprile e 3 maggio, quest’ultima serata ancora a favore della Fondazione Francesca Rava). Dopo il tradizionale concerto istituzionale con i solisti dell’Accademia di canto (27 maggio), fra giugno e luglio l’orchestra affronta l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva, Il sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn-Bartholdy, sotto la direzione musicale di David Coleman, con il Corpo di Ballo del Teatro alla Scala e la partecipazione degli allievi della Scuola di Ballo, oltre ai cantanti solisti e al Coro Voci Bianche dell’Accademia (28 giugno, 4, 7, 12, 15, 17 luglio 2017).


 
Con il sostegno di 

 

Questo sito utilizza i cookie.

Continuando a navigare, accetti il loro utilizzo. Per saperne di più

Approvo

Informativa sui cookies

www.accademialascala.it fa uso dei cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che ci permettono di capire come gli utenti navigano attraverso il nostro sito. www.accademialascala.it utilizza i dati raccolti grazie ai cookie per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

I cookie non registrano alcuna informazione personale su un utente e gli eventuali  dati identificabili non verranno memorizzati. Se si desidera disabilitare l'uso dei cookie è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer impostando la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati. Per procedere senza modificare l'applicazione dei cookie è sufficiente continuare con la navigazione. www.accademialascala.it utilizza i seguenti cookies:

Cookie indispensabili
Questi cookie sono essenziali al fine di consentire di spostarsi in tutto il sito ed utilizzare a pieno le sue caratteristiche, come ad esempio accedere alle varie aree protette del sito. Senza questi cookie alcuni servizi necessari, come la compilazione dei form, non può essere garantita.

Cookie di funzionalità
Questi cookie consentono al sito di ricordare le scelte fatte dall’utente (come il nome, la lingua o la regione di provenienza) e forniscono funzionalità avanzate personalizzate. Questi cookie possono essere utilizzati anche per ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo, font ed altre parti di pagine web che è possibile personalizzare. Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta che tali cookie possono essere installati sul proprio dispositivo.

Google Analytics
Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google Inc. Google Analytics utilizza dei cookies per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito . Le informazioni generate dal cookie sull'utilizzo del sito web  ( compreso il Vostro indirizzo IP anonimo) verranno trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. Google utilizzerà queste informazioni allo scopo di esaminare il Vostro utilizzo del sito web, compilare report sulle attività del sito per gli operatori dello stesso e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all'utilizzo di internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google . Google non assocerà il vostro indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Potete rifiutarvi di usare i cookies selezionando l'impostazione appropriata sul vostro browser, ma si prega di notare che se si fa questo non si può essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità di questo sito web. Utilizzando il presente sito web, voi acconsentite al trattamento dei Vostri dati da parte di Google per le modalità ed i fini sopraindicati .